Viaggiare soli e sentirsi liberi: 9 pratici consigli
 

Viaggiare soli e sentirsi liberi: 9 pratici consigli

Viaggiare soli e sentirsi liberi: 9 pratici consigli

Viaggiare soli in un Paese straniero è un’esperienza unica al mondo, ma va organizzata con attenzione. Per questo motivo, 9 pratici consigli per affrontare il viaggio preparati.
Viaggiare da soli e sentirsi liberi. Esplorare il mondo in compagnia di se stessi è un’ottima opportunità per riscoprire la parte più intima e nascosta della propria persona. Solitudine non vuol dire intolleranza o repulsione verso il prossimo. 
Tutti prima o poi dovrebbero approfittare di questa opportunità, perché non c’è nulla di più bello ed emozionante che riscoprirsi mentre si è intenti ad ammirare un tramonto in solitudine o ritrovarsi di fronte al proprio quadro preferito e contemplarlo fino a quando si desidera.
Che cos’è la libertà? È l’autonomia di scegliere dove, quando e come fare qualcosa, senza doversi confrontare con nessuno. Significa decidere di cambiare programma e destinazione anche all’ultimo secondo e spendere i soldi come si vuole. Vuol dire affidarsi ai propri gusti e sesto senso per dirigersi unicamente dove ti porta il cuore.

Viaggiare soli: 3 consigli per superare la paura

È normale avere paura prima di intraprendere un viaggio, soprattutto se si è da soli. Si ha paura sempre, non solo la prima volta! È normalissimo. La paura è un sentimento che serve a proteggerci e sono fatte per essere affrontate. Ecco tre consigli per superare la paura di viaggiare soli:
  1. Ricorda che viaggiare soli non è pericoloso: viaggiare da soli è pericoloso quanto viaggiare in gruppo o in coppia. I rischi sono gli stessi ed essere da soli non è un’aggravante. Quindi, viaggiare da soli non è pericoloso, ripetitelo come un mantra la mattina della partenza! La gente che incontrerai durante la tua avventura sarà quasi sempre accomodante e disposta ad aiutarti più che a farti del male. Non ha senso essere sempre sospettosi, a meno che non si risvegli il tuo istinto. 
  2. Non rimarrai solo a lungo: se la tua paura più grande è quella di rimanere solo tutto il tempo, tranquillizzati. Quando si viaggia da soli è molto più semplice fare nuove amicizie e attaccare bottone con chiunque. Probabilmente non sei nemmeno l’unico che viaggia da solo!
  3. Puoi tornare indietro quando vuoi: ricorda che puoi sempre tornare indietro a casa tua se per qualche motivo ne hai voglia prima del tempo. Nessuno ti giudicherà se cambi i tuoi piani.

Viaggiare soli: 3 Consigli prima di partire

  1. Più informazioni si acquisiscono, e più si può viaggiare sicuri e aggiornati sulla situazione politica e sociale della meta prescelta. Prima di partire è importantissimo ricercare tutte le informazioni burocratiche relative alla destinazione scelta: documenti di viaggio, vaccinazioni e controllo passaporto. 
  2. Sul sito Dove siamo nel mondo si ha la possibilità di registrare il proprio itinerario ed essere ricontattati dalla Farnesina nel caso si verificassero problemi di sicurezza, relativi al Paese scelto. 
  3. Scegliere un Tour Operator del posto: tramite recensioni e informazioni online, o scambi di messaggi via mail, è utile contattare un tour operator al quale affidarsi per organizzare escursioni e percorsi d’avventura. Fare trekking da soli, o parapendio e altre esperienze potenzialmente pericolose, necessita la presenza di un esperto del settore.

Viaggiare soli: 3 Consigli sul posto e applicazioni utili da scaricare durante la permanenza

Arrivati a destinazione, anche se l’intenzione è quella di isolarsi dal resto del mondo, affidarsi alla tecnologia, può essere molto utile.
  1. Uno dei problemi più comuni quando si è in giro in un Paese straniero, è la conversione dei soldi. Per questo motivo, il consiglio è di scaricare l’applicazione Convert, utilissima per convertire valute in tempo reale, con tanto di aggiornamento immediato di tutti i tassi di cambio. 
  2. Anche se si ha un fiuto ed un senso di orientamento straordinario, consultare un’App, come ad esempio City mapper, che ti aggiorni sulle mappe della città, sugli itinerari e gli orari dei mezzi pubblici, sicuramente può semplificarti la permanenza! 
  3. Girare sempre con 2 carte di credito, anche se l’altra è una semplice prepagata, perché potrebbe capitare che una possa smagnetizzarsi. È consigliabile peraltro, prelevare durante le ore diurne: prevenire è sempre meglio che curare!
E tu, sei pronto per uno straordinario viaggio in completa solitudine?


SHARE




perchè scegliere

viaconnoi.it

Perché i nostri pacchetti viaggio hanno davvero prezzi irresistibili.

Perché abbiamo più di 100 agenzie affiliate in tutta italia.

Perché il nostro portale offre oltre 100 pacchetti viaggio.